Ricariche gas condizionatori il gas R22 è quello giusto?

Sono molti coloro che ci chiedono se in riferimento alle ricariche gas condizionatori il gas R22 è quello giusto. Rispondiamo subito con un perentorio “no”. Cos’è il gas R22? Semplicemente un HCFC (idro-cloro-fluoro-carburo) che risulta particolarmente dannoso per l’ambiente. Ciò nonostante, l’R22 risulta decisamente presente in molte vecchie unità di condizionamento, la cui installazione è avvenuta prima del 2002.

ricariche gas condizionatori firenze
ricariche gas condizionatori firenze

Sulla base di quanto stabilito dalla Normativa Comunitaria e precisamente all’interno del Regolamento CE 2037 del 2000 (in Italia D.P.E. 147 del 15-02-2009), l’R22 poteva essere usato solo come refrigerante rigenerato. Usiamo volontariamente il tempo imperfetto, perché dal 1 gennaio 2015, l’uso e la distribuzione dell’R22 è illegale. Conseguentemente, ricambi e accessori per prodotti che usano ancora R22 sono irreperibili e, a fronte di un guasto o di fuga di gas R22 da un climatizzatore, procedere al reintegro della carica è proibito.

Il costo dei refrigeranti e dei sostituti dell’R2 vanno anche oltre i 100 euro al kg. L’R424A, l’R422D e infine l’R417A sono tra i gas refrigeranti più accessibili in termini economici.

Per saperne di più, contatta Condizionatori Pessot al numero presente in sovra impressione.