Allarme AFA Anziani e Bambini a Firenze, estate 2016 con temperature record, come prevenire

Sei Anziano? Hai dei bambini in casa? Diamo priorità per la riparazione ed assistenza condizionatori a Firenze

L’estate è alle porte e, con essa anche tutti i casi di ricoveri in ospedali per bambini e anziani che risentono maggiormente di temperature elevate e forte umidità.

allarmeafafirenze

Queste situazioni di criticità si riscontrano in tutta Italia, maggiormente nella grandi città come Firenze.

Se l’estate 2016 si preannuncia con temperature record e molta afa e voi siete costretti a rimanere a casa insieme bambini o persone anziane,  non fatevi prendere dal panico.

Vediamo insieme cosa fare per proteggersi dalla calura e dall’afa estiva riuscendo quindi a gustarsi la stagione estiva senza preoccupazioni o rischi:

  • provvedere ad una alimentazione povera di grassi ma ricca di acqua e fibre: molta frutta e verdura per tutti!
  • Mantenersi adeguatamente idratati: bere acqua a temperatura ambiente è fondamentale!
  • Mantenersi al riparo dal caldo durante le ore centrali del giorno: evitare l’esposizione al sole durante le ore di punta 12-16
  • durante le ore notturne, provvedere a arieggiare la casa sfruttando così la naturale escursione termica

 

Il consiglio fondamentale da osservare a tal proposito è: utilizzare un condizionatore.

Il condizionatore è una macchina in grado di sviluppare calore sensibile (positivo o negativo) che viene scambiato con un fluido, il quale messo a sua volta in circolazione cede tale calore ad un ambiente allo scopo di innalzarne o abbassarne la temperatura.

Il suo funzionamento si basa sull’utilizzo di un ciclo termodinamico che viene svolto su un fluido termovettore.

I fluidi temovettori più usati sono (o sono stati): R12 (non più usato), R22 (non più usato), R407c (in uso) e R410a (in uso).

Vediamo, oltre al fluido termovettore, quali sono gli altri componenti di questo dispositivo:

  • Compressore: comprime il fluido (che qui si trova allo stato gassoso) per aumentarne la pressione e di conseguenza la temperatura
  • Condensatore: condensa il gas riportando il fluido allo stato liquido, ciò è possibile sottraendo calore al gas (il calore viene poi disperso nell’ambiente).
  • Organi di laminazione: è una strozzatura della condotta che fa diminuire la pressione e la temperatura al liquido quando ci passa.
  • Evaporatore: vaporizza il liquido.
  • Componenti e accessori che completano il sistema: valvole, pressostati, ventilatori, telecomando, sonde e schede elettroniche

E’ doveroso ricordare di:

  • in caso di installazione, manutenzione, riparazione è fondamentale affidarsi a personale esperto e qualificato
  • provvedere a una corretta manutenzione e programmare le revisioni
  • utilizzare il condizionatore coscientemente: impostando la temperatura circa 8-10 gradi più bassa della temperatura esterna.

Per qualsiasi problematica o esigenza, se cerchi professionalità e rapidità: chiamaci.

I nostri tecnici sapranno intervenire velocemente e risolveranno ogni problema.

Operativi 24h su 24 e 7 giorni su 7, siamo a tua disposizione sempre.